Ospedale di Merano

Marmo LASA in memoria del medico Franz Tappeiner nativo di Lasa

I colori dominanti in un ospedale sono il bianco e il verde. Nel nuovo nosocomio di Merano sono stati scelti questi colori, tipici per medici e chirurghi, per il rivestimento e allestimento delle facciate esterne. Il complesso edilizio ultimato dopo 25 anni di progettazione e costruzione nel giugno del 1996, è costituito da un corpo piatto a terrazze per gli ambulatori e le sale operatorie al quale sono affiancate due torri con camere di degenza a sud e a ovest. Nonostante le notevoli dimensioni del volume edilizio di 290.500 m³, l’edificio piatto e le due torri hanno un aspetto armonioso e accattivante grazie all’impiego di marmo LASA del quale sono rivestite le grandi superfici delle facciate. Fatta eccezione per la zona d’ingresso allestite con marmo LASA della varietà LASA BIANCO ORTLES™®, le facciate del rimanente corpo costruttivo sono state rivestite di lastre della varietà LASA BIANCO NUVOLATO™®. Tutte le lastre sono state levigate.

Informazioni sul progetto

Merano, Italia, 1992-1996

Prodotto:Rivestimento in Lasa Bianco Nuvolato (chiaro), Entrata in Lasa Bianco Ortles
Superfice:Piano levigato
Architetto:Dr. Arch. Franz Prey
Pianificazione e gestione
della costruzione:
Novotny & Mähner-Offenbach

LASA BIANCO ORTLES™®
LASA BIANCO NUVOLATO™®